Gilbo

fotogenia

Cinque secondi, più che sufficienti a catturare quanto serve. Tutte le immagini sono state realizzate con banali smartphone più o meno evoluti